viboonline.it ed i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego.

Fai una donazione

Amount:

Statistiche

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Condividi

ImmagineSei nuovi magistrati agli uffici giudiziari
Sei nuovi magistrati hanno prestato giuramento questa mattina presso l’aula “Emilio Sacerdote” del Palazzo di giustizia cittadino. Quatto di loro prenderanno servizio presso la Procura della Repubblica e due presso il Tribunale.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineNon c'è gravità indiziaria, torna in libertà il boss Pantaleone Mancuso "Ingegnere"
Rimesso in totale libertà dal Tribunale del Riesame di Catanzaro il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso, 54 anni, alias "L'Ingegnere", di Limbadi, estradato in Italia nel febbraio scorso dopo essere stato catturato dalla gendarmeria argentina nell'agosto 2014 mentre tentava di attraversare il confine con il Brasile con un documento falso e 100 mila euro in contanti.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineNuove divise per i vigili urbani
Li vedremo nuovamente in giro con le divise fresche fresche di sartoria. Lindi e pinti come non mai, intransigenti e ligi al dovere, disseminati un po’ ovunque e un po’ simili a quel vigile urbano di cui parlava Gianni Rodari, capace di “mettere a cuccia alzando i guanti cento motori scalpitanti”.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineLavoratori senza stipendio e produzione ferma
A Vibo dichiarata fallita l'azienda Marenostro
Chiude un'altra azienda storica del Vibonese: la "Marenostro". Ieri, infatti, il Tribunale di Vibo Valentia ha decretato il fallimento dell’Azienda di Portosalvo mettendo la parola fine ad una lunga e difficile vertenza iniziata nel 2006 subito dopo che la stessa aveva rilevato l’ex Nostromo.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineAttesa a Paravati per la "Fiaccolata e serenata a Maria"
e il tradizionale pellegrinaggio a piedi da Fuscaldo
Dopo il tradizionale raduno dei cenacoli di preghiera svoltosi il 10 maggio scorso è tempo per la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, ente religioso-assistenziale ispirato dalla mistica di Paravati, Natuzza Evolo, di un nuovo importante appuntamento ossia la “Fiaccolata e Serenata a Maria”.

Leggi tutto...

Condividi

ImmaginePrometteva lavoro in cambio di soldi, vibonese condannato a 2 anni per truffa
Truffa aggravata, questo il reato per il quale il Tribunale di Vibo Valentia, presieduto dal giudice Violetta Romano, ha condannato Domenico Russo, 70 anni, di Vibo, dipendente regionale in pensione, a 2 anni di reclusione, senza alcuna sospensione della pena.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineMobilità in deroga, lavoratori vibonesi sotto l'Inps per chiedere sblocco dei pagamenti
Ore di attesa per i lavoratori percettori della mobilità in deroga, per i quali, questo pomeriggio, è stato convocato un summit tecnico tra i dirigenti regionali dell’Inps, i rappresentanti della Regione Calabria e le parti sociali, Cgil, Cisl e Uil, in cui si discuterà per lo sblocco dei pagamenti.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineMorte Eva Ruscio, definitive due condanne su sei
Sono definitive due condanne su sei per la morte di Eva Ruscio, la sedicenne morta nel 2007 mentre veniva sottoposta ad un intervento di tonsillite nell'ospedale di Vibo Valentia.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineNatura e Surfcasting, la passione per la pesca diventa una gara
Due amici, una passione. Quella per il mare e la pesca. Con lo sguardo puntato su uno scorcio di costa che quella passione la alimenta. La storia di Giuseppe Muggeri e Michele Di Bella porta la brezza del mare, i colori di una collina che si adagia sul mare. Da Tropea a Zambrone a quella passione sono riusciti anche a dare forma.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineFissata l'udienza preliminare per 16 indagati
È stata fissata dal gup di Vibo al 21 ottobre prossimo l'udienza preliminare nei confronti dei soggetti coinvolti nell'inchiesta “Acqua Sporca”, coordinata dal pm Michele Sirgiovanni che nel 2012 ha disposto il sequestro preventivo dell'invaso artificiale dell'Alaco.Sono sedici, in tutto, le persone per le quali è stato richiesto il rinvio a giudizio e, tra queste, c'è anche il sindaco di Catanzaro, nonché ex presidente di Sorical, Sergio Abramo.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineMichelangelo Montauro si è spento dopo cinque giorni di coma. Donati gli organi
Non ce l’ha fatta Michelangelo Montauro, il diciottenne di Pizzo Calabro che la sera del lunedì dell’angelo ha avuto un incidente nei pressi di Bivona, nel vibonese.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineEmigrazione: calabresi in cerca di lavoro fuori dai confini nazionali
«In termini di Pil pro capite, il Mezzogiorno nel 2013 è sceso al 56,6% del valore del Centro Nord, tornando ai livelli del 2003, con un Pil pro capite pari a 16.888 euro». Mentre, emerge dal rapporto Svimez, «in valori assoluti, a livello nazionale, il Pil è stato di 25.457 euro, risultante dalla media tra i 29.837 euro del Centro-Nord e i 16.888 del Mezzogiorno».

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineScoppia protesta dei genitori in scuola vibonese
I genitori dei ragazzi dell'istituto comprensivo di Briatico-Zambrone hanno attuato stamani una protesta contro un progetto approvato dealla scuola inerente l'insegnamento della lingua e della cultura italiana a 30 dei 250 ragazzi africani ospiti delle strutture alberghiere locali.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineI proprietari vicini alla cosca Mancuso
Una villa di tre anni, del valore di 350 mila euro, è stata sequestrata a Ionadi dagli agenti della polizia di Stato e dai militari della Guardia di finanza di Vibo Valentia. La struttura, di proprietà di due coniugi, sarebbe riconducibile alla cosca della 'ndrangheta dei Mancuso di Limbadi.

Leggi tutto...

Condividi

ImmagineTornati a casa gli studenti di Pizzo scampati alla strage di Tunisi
C'è chi ha il volto stanco, chi ha in corpo ancora un po' di energia, chi infine ha dormito per buona parte del tempo e si ritrova a tratti spaesato. Ma finalmente a casa, come già i loro colleghi di Catanzaro. Quella casa che il 18 marzo scorso sembrava così lontana mentre a poche centinaia di metri da loro 22 persone innocenti cadevano sotto i colpi dei terroristi dell'Isis che avevano messo a punto il loro piano di morte con un blitz al museo, a Tunisi. Abbracci, baci e sorrisi, per i 31 ragazzi dell'Istituto Nautico napitino rientrati dopo una crociera che non scorderanno mai, che racconteranno nel corso della loro vita.

Leggi tutto...

LeoneBanner AlexsitiwebLeonedestra

viboonline

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Tutti hanno diritto di manifestare il proprio pensiero con la parola, lo scritto ed ogni altro mezzo di diffusione. (Art. 21 della Costituzione). L' autore dichiara di non essere responsabile dei commenti inseriti nei post, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Le immagini presenti nel blog sono molto spesso prelevate da internet e quindi valutate di dominio pubblico. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione o per qualsiasi violazione di copyright, non avranno che da segnalarlo e provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate, scusandomi anticipatamente per il disturbo arrecato.